09 Dicembre 2022

GSD FC LUNIGIANA PONTREMOLESE 1919

Macchioni: «La Pontremolese è ancora viva, finché non ci portano via saremo qui a lottare»

27-03-2022 19:58 - Eccellenza Toscana 2021/2022
Pontremolese-River Pieve (1-1)

Pontremolese (4-3-3): Santini; Gabrielli, Filippi A., Barontini (dal 67' Zucconi), Miceli; Sbarra, Fortunati (dall'81' Bortolasi), Spagnoli (dal 67' Manenti) Tonazzini (dal 77' Rosaia), Cargioli, Carlini (dal 69' Vicari). A disp.: Cibei, Zucconi, Rosaia, Spagnoli, D'Angelo, Bortolasi, Vicari, Manenti, Frattallone. All.: Maurizio Macchioni.

River Pieve (3-5-2): Tonarelli, Ramacciotti, Filippi S. (Dal 76' Centoni), Fanani (dall'89' Faraglia) Eleshi, Benassi, Satti, Cecchini, Petracci, Maggi (dal 67' Morelli). A disp.: Tozzini, Faraglia, Morelli, Centoni, Tardelli, Rocchiccioli. All.: Diego Pioli

Ammoniti: Fortunati (Pon), Tonazzini (Pon), Spagnoli (Pon), Cecchini (River), Filippi (River), Cecchini (River)

Recupero: 1'; 5'

Arbitro: Federico Nannelli di Valdarno (assistenti Bertelli di Firenze e Bettazzi di Prato)

Si dividono la posta in palio due concorrenti nella lotta alla salvezza nel match andato in scena quest'oggi al Lunezia. Tra Pontremolese e River Pieve finisce 1-1, risultato che permette agli azzurri di rimanere a galla con la possibilità, nelle ultime tre gare, di puntare al terzultimo posto per evitare la retrocessione diretta e sfruttare la chance playout.

Il match. Al 4' minuto primo squillo ospite con un tiro cross insidioso di Filippi S.: Santini tradito dal vento smanaccia. Al 10' Benassi su punizione da 40 metri non centra lo specchio di poco. Tre minuti dopo la Pontremolese recrimina un calcio di rigore sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Fortunati dalla trequarti. Al 17' è lo stesso mediano ex Ponsacco e Carrarese a provarci dai 30 metri, ancora su calcio piazzato: la palla finisce fuori di poco. Al 19' il River Pieve passa in vantaggio grazie ad un autorete di Fortunati: la traiettoria disegnata da Pieretti su punizione viene sporcata dal vento e il centrocampista azzurro colpisce di testa deviando in rete. La rete del pareggio arriva al 35': Cargioli protegge palla dal limite, poi la perde, rinvio corto della difesa, alla fine un rimpallo favorisce Tonazzini che si avventa sul pallone e fa partire un mancino indirizzato all'angolino basso alla sinistra di Tonarelli.

Ritmi blandi a inizio ripresa: il primo acuto del River è al 57' con Petracci che ci prova da calcio piazzato: alto. Occasione per la Pontremolese al 60' con un cross di Fortunati da calcio piazzato per la testa di Cargioli che però non riesce ad angolare. Blocca Tonarelli. All'80' Fortunati costretto ad uscire per infortunio. Sul finale una formazione giovanissima tenta il forcing disperato alla ricerca del gol del vantaggio, ma senza successo.

Macchioni: «La Pontremolese è ancora viva, finché non ci portano via saremo qui a lottare»

Al termine della gara questo il commento di mister Macchioni:

È stata la partita della paura. Nessun rimpianto: abbiamo dato tutto quello che si poteva dare. Si sono affrontate due squadre che si giocavano un pezzo di salvezza, e ne è uscita fuori una brutta partita. Ma la cosa importante è che la Pontremolese è ancora viva. Finché non ci portano via, noi proveremo a lottare, l'ho detto anche negli spogliatoi, a fine partita. Speriamo di poterci allenare questa settimana con un organico più completo. Il rientro di Spagnoli? È andato oltre le più rosee aspettative. Lo ha fatto per attaccamento alla maglia, e non certo per la condizione che, ahimé, non è ancora al cento per cento. Il ragazzo ha dimostrato cuore e professionalità.



Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie