20 Maggio 2022

GSD PONTREMOLESE 1919

La lettera del presidente: «Alla salvezza credo fortemente. Ci aspettano otto finali»

20-02-2022 19:13 - Eccellenza Toscana 2021/2022
Non è mia abitudine scrivere, soprattutto in qualità di Presidente della Pontremolese. Ma oggi, a mente più fredda e dopo i risultati delle partite di questo pomeriggio, da ultimi in classifica, voglio esprimere alcune considerazioni, anche dopo aver visto Salernitana-Milan, gara che mi ha fatto trovare parecchie analogie con la nostra attuale situazione.

Domenica prossima giocheremo un testa-coda contro il Tau, incontro che sulla carta sembra proibitivo.
Prima di tutto voglio dire, personalmente e a nome di tutti i dirigenti che NOI CREDIAMO FORTEMENTE DI GIOCARCI FINO ALLA FINE QUESTA SALVEZZA. L'atteggiamento della Salernitana ieri sera, tra giocatori, panchina e allenatore, è stato motivante e commovente. In questa e nelle prossime settimane pretendiamo la stessa voglia, determinazione, attaccamento alla maglia, rispetto per i nostri tifosi ed anche dalla nostra Pontremolese. Chi non ci crede, da martedì si metta da parte.

Devo dire altresì che mi piacerebbe vedere dai nostri tifosi lo stesso attaccamento alla squadra che ieri sera ho visto a Salerno.
In questo momento non ci servono critiche pubbliche allo stadio o sui social: chi ci vuole criticare costruttivamente, lo faccia, con me o con i dirigenti. La squadra ha bisogno di sostegno, di tifo, di incoraggiamento. I nostri tifosi dovrebbero capire che stiamo facendo il massimo per tenere una cittadina splendida come Pontremoli in una categoria molto importante, e noi dirigenti - così come la squadra - abbiamo bisogno di vedere, con le dovute proporzioni, il pubblico della Salernitana a Pontremoli: stadio pieno e tifo “costruttivo” fino alla fine.

Abbiamo da giocare otto finali (di cui solo 3 in casa). Solo in questo modo, facendo squadra tra dirigenti, giocatori, staff e tifosi e, ripeto, con il nostro stadio pieno, potremmo riuscire in un piccolo grande miracolo sportivo.

IO CI CREDO.

Il presidente
Piergiorgio Aprili
Delfino 21-02-2022
Un solo Presidente
Un solo Presidente può riuscire a realizzare un obiettivo così ambizioso. Aprili Piergiorgio, un uomo di grande capacità, umanità e valori come pochi altri io abbia mai conosciuto. Personalmente ho fatto la medesima esperienza da Presidente per 7 anni e solo chi ha avuto questa responsabilità è in grado di capire quanti sforzi si debbano fare. Tempo da sottrarre alle proprie persone care e ai propri hobby, denaro sudato nel lavoro da mettere a beneficio di tutti, ansia per i mancati risultati fanno parte della normalità per un Presidente. Quando si decide di prendere un impegno di questo tipo non sempre si mette in preventivo tutto ciò, ma ciò che sostiene l'animo per un Presidente sono le persone di animo buono che credono nello sport e nei suoi valori. Aiutare il Presidente Aprili credo sia non solo giusto ma soprattutto doveroso. In bocca al lupo Delfino...anche questa volta ne uscirai vincente come sempre hai fatto nella tua vita...



 (testo completo) obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie