23 Giugno 2024
visibility

GSD FC LUNIGIANA PONTREMOLESE 1919

Juniores Provinciale: si soffre ma si vince

PONTREMOLESE - MONTIGNOSO 2-1

PONTREMOLESE: Beghini, Antolini (nella foto), Bortolasi, Agolli (81’ Sabini), Arrighi, Domenichini, Novoa (17’ Ghiselli), Santoni, Sabella (75’ Bonotti), Gaddari, Mascia. All. Giovannoni-Ferrara.
MONTIGNOSO: Rustighi, Rivieri (46’ Aliboni), Cattani (73’ Galeotti), Pierdomenici, Rubini, Mazzi (66’ Cavallini) , Grassi, Petriccioli (83’ Del Giudice), Costantini (82’ Bazie), Della Bona, Pucci. All. Laghi
ARBITRO: Torracca di Carrara
RETI: 2’ Autogol Mazzi (P), 41’ Ghiselli rig. (P), 80’ Della Bona rig. (M)

PONTREMOLI: gli azzurrini trovano una vittoria molto importante al termine di una partita che nella ripresa, specie nel finale di gara, ha visto la squadra ospite mettere alle corde Mascia & c. sfiorando la rimonta dopo lo 0-2 con cui si era chiusa la prima frazione. Partenza “sprint” dei ragazzi del duo Giovannoni-Ferrara, che sbloccano subito la contesa con una bella percussione di Gaddari sulla sinistra terminata con l’involontario tocco di Mazzi nella propria rete. Arrighi poi con una punizione delle sue colpisce una traversa che trema ancora. Montignoso timido che però comincia a scuotersi nella seconda parte di tempo senza avere però occasioni clamorose. Nella ripresa mister Laghi ridisegna i suoi che provano a riaprire la gara; bravo Beghini che in un paio di occasioni si fa trovare pronto e reattivo. Le sortite degli azzurri si fanno ora più sporadiche ed il Montignoso ci crede. All’80’ rigore per atterramento di Costantini, con Della Bona che dimezza lo svantaggio. Assalto finale e grande sofferenza per gli azzurri che però riescono alla fine a portare a casa tre punti davvero molto preziosi. Complimenti ai ragazzi di Laghi che se giocheranno così sicuramente potranno fare “scalpi” importanti nel proseguo del torneo mentre per la Pontremolese ora si apre un periodo decisivo, con una serie di partite da vincere (Fosdinovo in trasferta, Villafranchese, Ricortola e A.Carrara in casa) i due turni di riposo ed il 2 marzo la trasferta a Massarosa per continuare il sogno di giocarsi il titolo fino al termine del campionato.



(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie