28 Maggio 2024
visibility

GSD FC LUNIGIANA PONTREMOLESE 1919

Juniores Provinciale : Ricortola volitivo, ma azzurri esordiscono con una vittoria

RICORTOLA - PONTREMOLESE 1-3

RICORTOLA: Sacchi, Mazzanti, Coffi (46’ Tosku), Lezza, Vita, Cantoni (68’ Cherubini), Grassi Cantoni, Torre (68’ Asciutti), Aliboni, Grazzini (59’ Orrico), Ricci (46’ Barducci). All. Rebughini
PONTREMOLESE: Razzoli, Antolini, Bortolasi, Ribolla G., Arrighi, Domenichini, Novoa (66’ Sabella), Santoni, Ghiselli (81’ Della Pina), Gaddari, Mascia (71’ Sabini). All. Giovannoni
ARBITRO: Palma di Carrara
RETI: 26’ Santoni (P), 36’ rig. Ghiselli (P), 43’ Aliboni (R), 84’ Della Pina (P)
ESPULSO: 72’ Orrico (R) per proteste

RICORTOLA: gli azzurrini cominciano con il piede giusto il campionato Juniores provinciale andando a vincere una gara “scorbutica” sul sempre difficile campo di Ricortola, contro una squadra volitiva e mai doma, che nella ripresa è andata vicino a riportare la partita sul binario di parità. Non è stata una contesa che ha visto produrre da entrambe le compagine apprezzabile gioco a terra, ma più spesso lanci lunghi per i propri attaccanti. Pontremolese in vantaggio con un bel gol di testa di “Toro” Santoni su pregevole assistenza di Mascia. Poi Gaddari in ripartenza viene atterrati in area con Ghiselli che è freddo nel trasformare il penalty. La gara si riapre per merito dei locali che ci credono e riaprono i giochi con un gol in tap in di Aliboni dopo un tiro che carambola sul palo. Razzoli sul finire di tempo nega il pareggio al Ricortola che nella ripresa, con l’ottimo Barducci in campo, mettono alle strette la difesa azzurra, che però regge l’urto. L’episodio che decide praticamente la gara è l’ingenua espulsione di Orrico che lascia i suoi in inferiorità numerica, con il nuovo entrato Della Pina che definisce il risultato di 3-1, andando poi vicino alla quarta rete. Buono anche l’apporto dei subentrati Sabella e Sabini, che portano freschezza e dinamicità in una fase delicata della gara. Una vittoria importante contro una squadra che ha dimostrato buone qualità e che sicuramente sarà “osso duro” per tutti, specie nel rettangolo di casa. Nel prossimo turno gli azzurri osserveranno un ulteriore turno di riposo, considerata che era in programma la gara casalinga contro la ritirata Real Academy Lucca. Infine un plauso anche al buon arbitraggio del sig. Palma di Carrara.



(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie