04 Dicembre 2021

GSD PONTREMOLESE 1919

Gara "pazza" al Lunezia: alla fine vince lo Zenith

31-10-2021 17:54 - Eccellenza Toscana 2021/2022
Non riesce a rialzarsi la Pontremolese dalle due sconfitte contro Lastrigiana e Tau Calcio Altopascio: lo Zenith Prato di mister Bellini, al termine di una sfida "pazza", ha espugnato il Lunezia imponendosi per 4-3. Una Pontremolese ancora decimata dagli infortuni ha messo non poco in difficoltà una delle candidate alla promozione in Serie D, ma non è bastata la tripletta di bomber Musetti, rientrante da un infortunio, a far guadagnare almeno un punto alla squadra di Grassi. Punto che avrebbe senz'altro fatto bene al morale di un gruppo che anche oggi è costretto ad aggiungere un nome alla conta degli infortunati: quello di Samuel Rossi, costretto ad uscire anzitempo per un problema alla caviglia.

Ma veniamo alla gara. La Pontremolese parte subito forte con un colpo di testa di Musetti che termina out. Al settimo ci prova Occhipinti che nell'area piccola trova la risposta di Cecconi. Al 17' vantaggio dello Zenith con Perugi che dopo uno scambio dal limite si presenta in area e batte Santini. Nemmeno il tempo di festeggiare per la squadra di Bellini che arriva il pareggio azzurro: Saia da dentro area serve Musetti al limite, il sinistro non è irresistibile ma finisce in rete con la complicità del portiere ospite. Al 23' la Pontremolese passa in vantaggio con una punizione dal limite del solito Musetti. Tre minuti dopo lo Zenith trova il 2-2 grazie ad un autogol di Filippi Andrea. Rispondono subito gli azzurri con Musetti che a porta vuota fallisce clamorosamente. Al 33' Saia atterra Chianese in area: il direttore di gara non ha dubbi e assegna il penalty. Sul dischetto va Pagnotta che non sbaglia. Al 43' risultato nuovamente in parità: in rete ancora Musetti che di testa, su assist di Manenti, sigla la tripletta personale.

A inizio ripresa Grassi mette in campo Rossi per Mutti. Al 68' cambio obbligato con lo stesso terzino destro azzurro costretto ad uscire per un problema alla caviglia. In campo al suo posto Razzini. Ospiti avanti al 72' con Perugi che con un sinistro dal limite firma il secondo centro di giornata e porta il risultato sul 3-4. Lo Zenith gestisce bene il vantaggio mentre gli uomini di Grassi, complice anche la stanchezza, faticano a rendersi pericolosi almeno fino al 90' quando Bertolla in mischia ha l'occasione per firmare il pari ma Cecconi si oppone. Allo scadere Micheli da ottima posizione spara alto.

IL TABELLINO

Pontremolese-Zenith Prato (3-4)

Pontremolese (4-3-1-2): Santini; Manenti, Filippi A., Menichetti, Mutti (dal 46' Rossi - dal 68' Razzini); Sbarra, Lecchini (85' Bertolla), Gabrielli (dal 77' Micheli); Saia; Occhipinti, Musetti. All. Gianluca Grassi.

Zenith Prato (4-3-1-2): Cecconi; Perugi, Benvenuti, Bagni, Gonfiantini; Mari (80' Falteri), Del Colle, Gianotti; Chianese; Pagnotta, Manganiello.

Marcatori:
17' Perugi (Z)
18' Musetti (P)
23' Musetti (P)
26' autogol (Z)
33' Pagnotta (rig.) (Z)
43' Musetti (P)
72' Perugi (Z)
Ammoniti:
Perugi (Z)
Filippi A. (P)
Mari (Z)
Lecchini (A)
Bagni (P)
Benvenuti (Z)
Manenti (P)
Recupero: 2'; 4'

Ufficio stampa Gsd Pontremolese



 (testo completo) obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie