20 Maggio 2022

GSD PONTREMOLESE 1919

«Peccato, perché fino a quel momento eravamo noi a fare la partita»

14-02-2022 11:46 - Eccellenza Toscana 2021/2022
«Un risultato che non rispecchia l'andamento della partita». E' il commento di mister Gabriele Sabatini all'indomani della sconfitta di Castelnuovo. «Eravamo in controllo, sembravamo noi i più pericolosi - osserva il tecnico -, poi l'espulsione di Filippi ha cambiato gli equilibri in campo. Non ho visto bene l'episodio dalla panchina, ma non mi sembrava ci fosse fallo. Sembrava quasi fosse stato il nostro giocatore ad essere colpito».
Sul piano del gioco si sono visti progressi, facciamo notare al mister. «Sì, anche se in questo momento è difficile avere la sicurezza e la fiducia che ci permettano di fare tutte le nostre giocate. Contro il Castelnuovo ci è mancata l'ultima giocata o la conclusione, anche perché siamo arrivati diverse volte davanti alla porta. Ricordo le occasioni di Occhipinti, Filippi e Musetti». A decidere la gara è stato un calcio di rigore. Fino a quel momento la Pontremolese aveva corso zero pericoli. «Anche quell'episodio è dubbio - osserva ancora Sabatini -: perché l'avversario ha trattenuto prima il nostro giocatore. Certo, noi dobbiamo senz'altro essere più bravi a non permettere all'arbitro di avere il dubbio di poter fischiare. Dispiace, perché fino a quel momento sembrava che potessimo portarla a casa».
Tra le note positive, comunque, c'è l'atteggiamento in campo dei nuovi arrivati, Miceli e Carlini, e il rientro dal primo minuto di Cargioli. «Edoardo (Cargioli, ndr.) ha avuto bisogno di entrare in partita, ma quando ha trovato sicurezza ha fatto molto bene. E' uscito dal campo stanco, ma erra anche normale, dopo tanti mesi di stop».
Ora il rebus riguarda la formazione da mettere in campo sabato prossimo, contro la Lastrigiana, considerate le squalifiche di Menichetti, Filippi e Gabrielli.



 (testo completo) obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie